Blog

southampton
Regno Unito studiare all'estero Studiare AllEstero studiare nel Regno Unito

Southampton: studia nell’Hampshire!

Southampton University: fa per me?

Southampton, scegli il top!

La Southampton University è un membro fondatore del Russell Group, le 24 università più prestigiose del Regno Unito, e si colloca al 90° posto nella classifica QS delle migliori università del mondo.

È un’istituzione di ricerca e membro dell’hub globale per la ricerca scientifica e ingegneristica (SES), insieme all’Imperial College, all’Università di Oxford e di Cambridge e all’UCL. Ha una popolazione studentesca di circa 24.000 – un terzo dei quali sono studenti internazionali – e poiché la popolazione di Southampton stessa è di circa 225.000 persone, è ovvio che questa è una città studentesca. Situato sulla costa meridionale dell’Inghilterra, e con la campagna alle sue porte, Southampton è uno dei campus più verdi del Regno Unito.

La città vanta 50 parchi e una delle spiagge più attraenti della regione, la spiaggia di Calshot, che si affaccia sull’Isola di Wight, a breve distanza in traghetto. Inoltre, Southampton è il porto di partenza di molte navi da crociera, inclusa la sfortunata Titanic!

Scegli il Regno Unito

Contattaci per sapere di più sui corsi nel Regno Unito!

Quali corsi offre l’Università di Southampton?

Puoi scegliere tra 300 corsi, anche se l’università è meglio conosciuta per ingegneria, biologia e business. La facoltà di ingegneria di Southampton è stata l’unica nel Regno Unito a ricevere una valutazione 5*, quindi se sei appassionato di ingegneria meccanica, ingegneria elettrica ed elettronica o ingegneria aeronautica – per citare solo una selezione di ciò che è in offerta – non potresti fare meglio che applicare a Southampton.

Se il tuo interesse è rivolto alle arti, l’università ha la sua School of Art a Winchester e Avenue Campus ospita le scienze umane.

Quali sono i requisiti di accesso?

Come ogni università del Russell Group, Southampton si aspetta buoni risultati e chiede 34-32 punti nell’IB, 17-16 dei quali dovrebbero essere di livello superiore.
I colloqui sono obbligatori.

Com’è il campus di Southampton?

L’università di Southampton è in espansione da molti anni ed è un campus cittadino, diviso in cinque blocchi. Highfield è l’hub principale; Avenue Campus è la patria delle discipline umanistiche; Boldrewood Innovation Campus è specializzato in ingegneria; la medicina è incentrata sul Southampton General Hospital e Waterfront ospita il National Oceanography Centre.

Ogni campus ha il suo carattere, la sua biblioteca e le sue strutture, ma gli studenti si riuniscono nel complesso sportivo da 8,5 milioni di sterline, nella discoteca del campus che può ospitare 1700 persone e nella sala concerti dell’università, gallerie d’arte, bar e teatro. Un enorme campo da 76 acri di terra è dedicato agli impianti sportivi, per giocare a tennis, hockey football ecc. E il feedback degli studenti sulla loro vita sociale universitaria a Southampton è estremamente positivo.

Dove vivrò?

A tutti i laureandi del primo anno è garantita la sistemazione nel campus in una delle nove residenze universitarie. I prezzi dipendono dal fatto che tu voglia un un bagno in comune o un bagno privato; sia che tu sia desideroso di cucinare per te stesso o che desideri una sistemazione comune. Se scegli il catering parziale, questo ti fornirà la colazione e la cena dal lunedì al venerdì, il brunch il sabato e il pranzo la domenica.

I prezzi per il self-catering variano da £ 115 a £ 213 a settimana, mentre l’alloggio con catering parziale costa da £ 150 a £ 213 a settimana. Questi prezzi includono Wi-Fi, tutte le bollette, l’assicurazione di base e il costo della sicurezza. Se hai richieste specifiche, l’ufficio alloggi ti troverà la giusta posizione.

Tutti coloro che vivono nei padiglioni ricevono un pass gratuito per l’autobus, il che significa che potrai viaggiare da e verso il campus, il centro città e la stazione ferroviaria senza pagare per il trasporto. Questo è estremamente utile, poiché non dovrai destinare budget agli spostamenti.

Southampton ha un campus all’estero?

Sì, a Johor, in Malesia.

L’università di Southampton è innovativa?

Sir Tim Berners-Lee, l’inventore di internet; Tony Hey, il Vicepresidente aziendale di Microsoft; Nitin Desai, sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari economici e sociali; Christopher Pissarides, che ha vinto il premio Nobel per l’economia; il controverso regista Ken Russell e Martin Dunwoody, l’eminente matematico, sono tutti, o sono stati, membri della facoltà dell’Università di Southampton.

Il risultato della ricerca è elevato, innovativo ed entusiasmante. La facoltà di medicina, ad esempio, ha prodotto importanti studi su osteoporosi, cancro, asma e nutrizione, mentre il compositore e produttore Brian Eno ha intrapreso un percorso solitario e ha inventato la musica ambient, e il naturalista Chris Packham guida la lotta contro la distruzione ambientale. Qualunque sia il tuo campo, potresti unirti ai loro ranghi e fare una svolta che cambierà il mondo in cui viviamo.

E l’università di Southampton sarà con te in ogni fase del percorso, poiché ha la mentalità e le strutture per supportare il tuo lavoro e incoraggiare di eccellere.
Sembra incredibile – cosa devo fare ora?