Blog

< img src=”artistic-2.png” alt=”Studiare Arti Creative in UK scopri tutte le informazioni">
Regno Unito studiare all'estero

Hai mai pensato di studiare arti creative in UK?

Studiare Arti Creative in UK

Tutti i corsi e i segreti per studiare Arti Creative in UK

Studiare Arti Creative in UK 

Le arti creative coprono una vasta gamma di materie e corsi che possono essere liberamente raggruppati in Arte, Design e Media, Artigianato; questi comprendono Architettura, Fotografia, Scrittura Creativa, Moda, Musica ecc…

Se stai pensando di entrare a far parte del settore Videogames, perché non considerare l’Anglia Ruskin Cambridge School of Creative Industries, situata nel cuore dell’industria inglese dei computer games? Ne ospita il 18% della forza lavoro!

Se avete la mentalità di squadra e comunità, allora la De Montfort University potrebbe essere la vostra casa spirituale, dal momento che la facoltà di Arte e Design insegna dal 1897 e ha forgiato forti legami con la comunità di Leicester. Gli studenti possono quindi prendere parte a una serie di progetti, acquisire esperienza pratica e una rete di contatti con specialisti del proprio settore.
L’università di Coventry è stata classificata al quarto posto nel Regno Unito per i suoi ottimi corsi di Cinema e Fotografia e offre un’ampia gamma di argomenti specializzati, come Performance Musicali Popolari e Scrittura di Canzoni, Product Design, Games Art, Illustrazione e Grafica.

Oppure la facoltà di Industrie Creative e Culturali di Portsmouth, che integra creatività con tecnologie all’avanguardia e si concentra sulla collaborazione con le industrie creative. Offre agli studenti l’opportunità di esplorare la realtà digitale, virtuale e aumentata, e ha film, TV e Motion Capture Studios dove familiarizzare con risorse artistiche e affinare competenze tecniche.

Data questa vasta scelta di materie, corsi e Università, perché non studiare arti creative in UK? Contattate Elab Studiare all’estero per una guida su dove fare domanda di ammissione: siamo qui per aiutarvi a trovare il percorso ideale verso la vostra carriera nelle arti creative.

Qualunque sia l’argomento che decidiate, studiare arti creative in UK ha una cosa in comune con tutti i corsi: dovrete preparare un portfolio per accompagnare la vostra candidatura!

Cos’è un portfolio?

Un portfolio è la collezione di esempi del vostro lavoro. Di solito è richiesto di presentare tra i 15-20 pezzi, i quali devono essere datati e accompagnati da una breve descrizione o spiegazione di ciò che si intendeva raggiungere.

Gli studenti internazionali possono generalmente inviare il loro portfolio via e-mail utilizzando un formato PDF o PowerPoint, oppure fornendo un URL se vi è possibile accedere senza password, utilizzando quindi Chrome, Safari o Firefox.

I portfolio costituiscono la base dei colloqui universitari, quindi devono essere presentati prima che esso venga organizzato, ma non è necessariamente richiesto contemporaneamente alla domanda generale di ammissione. Ogni università ha i propri requisiti, ed Elab Studiare all’estero può darvi informazioni sulle varie scadenze e requisiti.

Cosa dovrei inserire nel mio portfolio?

Per rispondere a questa domanda, dovete prima capire lo scopo di un portfolio.

Non è una collezione dei vostri pezzi preferiti o il disegno realizzato all’età di 14 anni che vostra madre adorava: tutto questo non trova posto in un portfolio.

Il vostro portfolio parla al Comitato di Ammissione di VOI: delle vostre passioni e interessi, come pianificate e pensate, le vostre abilità, competenze e creatività.

Lasciate che la vostra personalità brilli attraverso il vostro lavoro. Questa è una fantastica opportunità per condividere le vostre idee, dimostrare la vostra visione e il vostro entusiasmo. È il vostro momento di risplendere ed essere al centro della scena, quindi divertitevi a creare il vostro portfolio.

Ci sono, in ogni caso, delle linee guida generali che dovreste seguire quando decidete ciò che volete includere. Siate organizzati, datate ogni pezzo e decidete se presenterete il vostro materiale in modo cronologico, in base al tema o al mezzo. Etichettate tutto con il vostro nome. Se avete qualcosa di troppo grande o molto fragile, non rischiate di inviarlo: fate una fotografia e fornite un’idea delle dimensioni. Illustrate le tecniche che avete imparato e corredate informazioni sul vostro modo di lavorare.

Si consiglia di includere schizzi, progetti o linee di un progetto incompiuto, per mostrare come superate i problemi o costruite qualcosa da zero, cambiando e sperimentando in ogni fase. Assicuratevi di descrivere qualsiasi ricerca che avete fatto, il contesto del vostro lavoro – se importante – e una breve sintesi del vostro obiettivo.

Infine, prima di finalizzare il portfolio e decidere come presentarlo, assicuratevi di chiedere a un amico, un consulente Elab Studiare all’estero o un membro della famiglia, di dargli un’occhiata.

Incoraggiateli a fare domande e a fornirvi un occhio critico.

In sede di colloquio il portfolio sarà l’argomento principale della discussione, quindi fate più pratica possibile.

Siate fieri del vostro lavoro!

Buona fortuna!

Studiare Arti Creative in UK rivolgiti a Elab