Blog

università in olanda
Europa Paesi Bassi studiare all'estero Studiare AllEstero

Università in Olanda: è la scelta giusta per me?

Università in Olanda: scopri le facoltà disponibili!

Dovrei studiare nei Paesi Bassi?

L’Università in Olanda è una porta di accesso all’Europa, con una società aperta e sicura, in cui il 95% della popolazione parla inglese e le cui università figurano tra le prime 100 mondiali. Nel 2019, circa 95.000 studenti da tutto il mondo hanno deciso di iscriversi ad una Università in Olanda, con oltre 30.000 giovani che hanno deciso di studiare per il loro Master proprio qui.

Gli atenei dei Paesi Bassi offrono oltre 1600 corsi tenuti in inglese, un numero che cresce di anno in anno. Il sistema educativo enfatizza il lavoro di squadra, la curiosità intellettuale, l’interazione tra docenti e studenti e un approccio all’apprendimento incentrato sullo studente.

La società olandese

Se questo non è un incentivo sufficiente, allora le 12 province hanno tutte qualcosa di diverso da offrire: dallo stile frenetico e all’avanguardia e dall’entusiasmo di Amsterdam, alle città storiche di Leida e Utrecht con i loro centri storici, le gallerie e le fantastiche strade, Gouda gotica o l’antica città di Maastricht, famosa per la sua cultura dei caffè e l’atmosfera rilassata.

E sì, l’Olanda ha infiniti campi di tulipani, i canali attraversano la contea ed i mulini a vento girano ancora come hanno fatto per secoli. I Paesi Bassi sono molto pianeggianti ed andare in bicicletta è uno stile di vita (anche se non necessariamente negli zoccoli di legno che gli olandesi hanno esportato in tutto il mondo). Ti piacerà vivere e studiare in una università in Olanda?

Sì, perché l’Olanda è un paese ricco, attraente e liberale che accoglie persone di altre nazioni e offre un’istruzione di alta qualità e moltissime possibilità di crescita lavorativa e professionale.

Università in Olanda: università di ricerca e università di scienze applicate

L’Olanda ha due tipi principali di università: le prime sono le università di ricerca, che offrono lauree triennali, che hanno un approccio tradizionale all’insegnamento e preparano gli studenti alla ricerca accademica e ai ruoli professionali. Dodici delle 13 università di ricerca del paese offrono corsi in inglese.

L’altro tipo comprende università di scienze applicate che, al contrario, gestiscono corsi di laurea quadriennali, poiché gli studenti vengono inviati per un’esperienza lavorativa per un anno, di solito dopo il secondo anno di corso. Ci sono 41 università di scienze applicate e, sebbene abbiano dimensioni variabili, tutte si concentrano sulla conoscenza pratica, hanno forti legami con l’industria e preparano gli studenti a carriere lavorative attraverso progetti pratici e lo sviluppo di competenze richieste dalle industrie e dagli ambienti di lavoro.

Quali sono le migliori università dei Paesi Bassi?

Le valutazioni cambiano di anno in anno, ma le seguenti 10 università sono considerate eccellenti e raggiungono posizioni elevate nelle classifiche TES e QS World University:

  • Università di tecnologia di Delft
  • Università di Amsterdam
  • Università tecnologica di Eindhoven
  • Università di Groningen
  • Leiden University
  • Università di Utrecht
  • Università di Wageningen
  • Università Erasmus, Rotterdam
  • Università di Maastricht
  • Un. Scienze Applicate (Rotterdam)

Ho bisogno di un visto o di un permesso di lavoro se provengo dall’UE?

No. Gli studenti dell’UE non hanno bisogno di un visto e sei libero di accettare un lavoro purché ti sia registrato presso il tuo municipio locale e abbia un numero BSN, che ti consentirà di utilizzare i servizi sanitari, aprire un conto bancario e richiedere lavoro. Ricordati di registrarti una volta trovato un alloggio e, se ti trasferisci, assicurati di aggiornare le tue informazioni online.

Quanto costano le tasse universitarie nei Paesi Bassi?

La media annuale delle tasse nelle Università in Olanda (presso le università pubbliche sovvenzionate dal governo) si aggira sui 2200€, anche se varia da corso a corso e da ateneo ad ateneo. Gli istituti privati ovviamente sono più costosi dei pubblici.

Quali sono i requisiti per iscriversi a un’università nei Paesi Bassi?

In generale, se sei interessato a studiare un corso insegnato in inglese presso un’università in Olanda, ti verrà chiesto un attestato di competenza linguistica: IELTS di 6 e superiore; CAE Grado C; e TOEFL di 80+.

I requisiti di ammissione variano da un’università all’altra, ma la maggior parte dei dipartimenti di ammissione non è interessata solo ai voti della scuola secondaria, ma cerca studenti che possano dimostrare di aver già studiato la materia o il campo e si impegnano ad espandere le proprie conoscenze.

È possibile che ti venga chiesto di fornire una ripartizione dell’orario scolastico, ad esempio, per dimostrare il numero di ore che hai dedicato a materie specifiche. Potrebbe anche essere richiesto un saggio o partecipare a un colloquio online o telefonico. Rilassati e vedila come un’opportunità per brillare!

Posso studiare medicina, odontoiatria o veterinaria in inglese?

No.

Come funziona il processo di candidatura?

I Paesi Bassi hanno un sistema applicativo centralizzato chiamato Studielink, dove puoi caricare fino a quattro applicazioni.

Dopo aver deciso a quale corso iscriversi sarà necessario:

  • aprire un account Studielink registrandosi sul loro sito: www.studielink.nl;
  • ricevere un codice di verifica via mail;
  • aggiungere informazioni sulla tua istruzione;
  • scegliere quattro università ed inoltrare domanda.

Quali sono le scadenze per iscriversi all’università nei Paesi Bassi?

Per i corsi a numero chiuso la data limite è il 15 gennaio. Gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di numerus fixus sono sottoposti ad un processo di selezione preliminare. Riceverai una notifica che ti indicherà la tua posizione, in modo da avere immediatamente un’idea chiara delle tue possibilità di essere preso. È possibile presentare un massimo di due domande ai corsi numerus fixus all’anno.

L’1 maggio è la scadenza generale, anche se alcune università sono più flessibili e accettano candidature oltre questa data.

Dovresti ricevere una risposta entro poche settimane ed avrai 14 giorni per accettare o rifiutare il posto che ti è stato offerto.

Posso ottenere un aiuto finanziario per studiare nei Paesi Bassi?

Sì.

Tutti i cittadini dell’UE hanno il diritto di richiedere due fonti di aiuto finanziario: in primo luogo, il Collegegeldkrediet, che è un prestito per coprire le tasse universitarie. Ci sono tre condizioni che devono essere soddisfatte:

  • devi avere meno di 30 anni;
  • devi avere un conto corrente olandese;
  • devi avere un BNS, che riceverai una volta registrato il tuo indirizzo.

Puoi richiedere il prestito dopo aver ricevuto un’offerta confermata di un posto presso un’università olandese e fino al 31 gennaio di quell’anno accademico.

Puoi anche richiedere la borsa di studio per finanziatori se soddisfi una serie di condizioni:

  • hai un lavoro in regola;
  • sei registrato per l'imposta sul reddito e l'assicurazione nazionale, anche se non le pagherai, come studente;
  • lavori almeno 56 ore al mese, 12 mesi all'anno (Nota che questo renderà praticamente impossibile godersi una lunga pausa estiva!);
  • potrai richiedere la borsa di studio tre mesi dopo aver iniziato a lavorare, quindi devi assicurarti di avere abbastanza soldi per mantenerti per il primo mandato.

Mettiti in contatto con Elab e ti guideremo attraverso il processo di richiesta del prestito e della sovvenzione, e esamineremo i termini di rimborso, quanto probabilmente riceverai, come viene pagato, ecc.

Qual è il costo della vita nei Paesi Bassi?

Poiché l’alloggio sarà la tua spesa maggiore, la somma mensile di cui avrai bisogno durante i tuoi studi dipende in misura significativa da dove decidi di vivere. Ovviamente, Amsterdam, L’Aia e Rotterdam avranno affitti più alti rispetto alle città e ai paesi universitari più piccoli.

Complessivamente, è stato calcolato che occorrono circa 800-1000 euro al mese per coprire cibo, affitto, libri, intrattenimento, bollette, telefono cellulare, internet ecc.

Ed infine…

L’Olanda è classificata come il sesto paese più felice del mondo ed è anche posizionato in cima alle classifiche mondiali per l’assistenza sanitaria.

Vanta un eccellente sistema educativo con università di livello mondiale, un sistema sociale che promuove un buon equilibrio tra lavoro e vita privata e un’immensità di luoghi da visitare nel tempo libero.

Se sei alla ricerca di una società liberale e accogliente, non cercare oltre!